Il Poema delle 4 Notti

Pasqua“ Perché questa notte è diversa da tutte le altre notti ?”

Il Mistero dell’Annunciazione

“Ti saluto o piena di grazia”

Domenica delle Palme

L’ingresso di Cristo a Gerusalemme

4 – Principi base per il Lettore della Parola. Profilassi e Deontologia – Seconda Parte

Non farciamo la parola di Dio con inutili sentimenti pietistici ammantati di religiosità soporifera, dal momento che la vera umiltà consiste molte volte nell’essere veritieri e sagaci anche nei rapporti col Signore e se proprio dobbiamo onore a Dio, dobbiamo pensare a rispolverare la dignità dell’essere cristiani, manifestandola nella lieta consapevolezza che Lui ci ha anche eletti per svolgere questo servizio e non nasconderci dietro la maschera della finta paura.

10 film per meditare con il Papa in questa Quaresima

Santo Padre: “La Quaresima è il momento favorevole per intensificare la vita dello spirito attraverso i santi mezzi che la Chiesa ci offre: il digiuno, la preghiera e l’elemosina. Alla base di tutto c’è la Parola di Dio, che in questo tempo siamo invitati ad ascoltare e meditare con maggiore assiduità”

San Giuseppe Patrono della Chiesa Universale

Come Dio ha detto al nostro Santo: «Giuseppe, figlio di Davide, non temere», ripete anche a noi: “Non abbiate paura!”.

Parliamo di S Giuseppe

Rivalutare la figura del papà alla luce della fede

4 – Principi base per il Lettore della Parola. Profilassi e Deontologia – Prima Parte

“Il lettore è istituito per l’ufficio, a lui proprio, di leggere la parola di Dio nell’Assemblea liturgica. Pertanto, nella messa e nelle altre azioni sacre spetta a lui proclamare le letture della Sacra Scrittura (ma non il Vangelo); in mancanza del salmista, recitare il salmo interlezionale; quando non sono disponibili né il diacono né il cantore, enunciare le intenzioni della preghiera universale dei fedeli; dirigere il canto e guidare la partecipazione del popolo fedele; istruire i fedeli a ricevere degnamente i sacramenti.

Il Seder di Pesach: dal vino all’agnello

La storia dei nostri padri nella fede

4 – Principi base per il Lettore della Parola. Profilassi e Deontologia – Seconda Parte

Non farciamo la parola di Dio con inutili sentimenti pietistici ammantati di religiosità soporifera, dal momento che la vera umiltà consiste molte volte nell’essere veritieri e sagaci anche nei rapporti col Signore e se proprio dobbiamo onore a Dio, dobbiamo pensare a rispolverare la dignità dell’essere cristiani, manifestandola nella lieta consapevolezza che Lui ci ha anche eletti per svolgere questo servizio e non nasconderci dietro la maschera della finta paura.

Live Events

Jan 01 @ 12AM PST

Lorem Ipsum Dolor

Sed porttitor lectus nibh. Mauris blandit aliquet elit, eget tincidunt nibh pulvinar a. Vivamus suscipit tortor eget felis porttitor volutpat. Attend Event

Jan 01 @ 12AM PST

Lorem Ipsum Dolor

Sed porttitor lectus nibh. Mauris blandit aliquet elit, eget tincidunt nibh pulvinar a. Vivamus suscipit tortor eget felis porttitor volutpat. Attend Event

Jan 01 @ 12AM PST

Lorem Ipsum Dolor

Sed porttitor lectus nibh. Mauris blandit aliquet elit, eget tincidunt nibh pulvinar a. Vivamus suscipit tortor eget felis porttitor volutpat. Attend Event

Subscribe For the Latest news & Updates

Proin eget tortor risus. Proin eget tortor risus. Praesent sapien massa, convallis a pellentesque nec, egestas non nisi. Sed porttitor lectus nibh. Sed porttitor lectus nibh. Cur